Helmut Newton tra pornografia e celebrità

Sharing is caring!

Helmut Newton è considerato il maestro della fotografia,  le sue passioni erano ritratti di celebrità e pornografia.

Il fotografo ha convinto stelle del cine e celebrità a posare per lui in atteggiamenti al limite del decoro. Gloria von Thurn si è fatta sporcare di fango da lui. Tina Chow, che era considerata una delle dieci donne più eleganti del mondo, si fece legare al banco del ristorante di suo marito, si dice dopo aver trovato lei stessa la corda.

Nessuno ha mai messo in scena fantasie erotiche più perfette delle sue: donne nude con frusta, cani e cavalli accanto belle donne.

Gli scatti di Helmut Newton sono pieni di tensione sessuale, il suo erotismo resta freddo, pericoloso, affascinante. Anche quando si trattava di fotografia di moda, restava fedele all’ etichetta di “porno chic”.

Alla fine della sua carriera, limito molto la fotografia di moda, prediligendo i ritratti. Da brividi il ritratto voluto dallo stesso Dalì, che lo ritrae avvolto nel suo camice d’ospedale poco prima di morire. Altro ritratto emblematico quello di Fidel Castro, e tanti altri vip, che pagavano onorari altissimi per avere un foto ritratto firmato Helmut Newton.

Helmu Newton ha publicato moltissimi libri fotografici, molto bello è realistico è Polaroid, una raccolta di fotografi istantanee, di un incantevole realismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares