Come fare soldi lavorando poco

Sharing is caring!

Si possono fare soldi lavorando poco? La risposta normale sarebbe no! Invece è possible, ci sono tantissime persone che vivono senza lavorare, o lavorano poche ore la settimana  per controllare il loro patrimonio. Non bisogna essere figli di milonari per  viverere di rendita, basta essere oculati e far lavorare il cervello e quel poco di soldi che abbiamo, forse stai pensando che sono impazzito! Continua leggere e capirai quello che voglio dire.

Quello che tutti ci insegnano,  la rat race.

Fin da quando ero piccolo, mi è sempre stato detto di studiare, di diplomarmi di laurearmi e di trovare un posto fisso che mi permettesse di vivere abbastanza tranquillo! Quello che mi è stato inculcato  da piccolo, lo è stato fatto alla stragrande maggioranza delle persone. Questa non è che altro la vita del criceto che gira con la sua ruota dentro la gabbia, senza arrivare mai da nessuna parte ” la rat race”, e cosi come la maggior parte delle persone a questo mondo giriamo nella nostra gabbia metropolitana senza mai creare nulla. 

Gli errori che commettiamo

E’ vero, ho studiato è ho trovato un ottimo lavoro, guadagno anche bene, ho comprato casa mantengo 2 figli, ho la fortuna di avere una macchia aziendale con costi quasi pari allo 0, ma nonostante i tanti benefit, lo stesso il mio conto corrente era sempre in rosso. Dove stavo sbagliando?  L’errore forse più grosso era quello che spendevo più di quello che guadagnavo (mi piace la vita facile), l’altro errore era quello di non investire bene i risparmi che avevo.

Una volta ho letto una storia in un libro, di due ragazzi che nonostante lo stesso lavoro e le stesse possibilità finanziarie uno era diventato molto ricco l’altro invece ha condotto una vita normale senza grosse rinunce, ma normale. La differenza tra le due persone è che uno come me spendeva tutto quello che guadagnava, l’altro invece accantona parte del suo salrio mensile, magari andava qualche volta meno fuori a mangiare la pizza con gli amici, oppure faceva delle piccole rinunce.  Con i risparmi e con l’aiuto della banca acquistò una casa, che mise in affitto. L’affitto copriva ampiamente  la rata del mutuo e quello che avanzava lo usava per altri investimenti, e cosi via fino al momento che si ritrovò una vera e propia fortuna.

Il quesito amletico

Ritorniamo alla domanda principale, come fare per guadagnare lavorando poco? La risposta è molto semplice: bisogna far lavorare i soldi, ed è quello che fanno le persone ricche, fanno lavorare i propi capitali, bisogna creare delle entrate automatiche ed è solo in questo modo che si potrà creare quella massa critica che ti permetterà di guadagnare lavorando il meno possibile. 

Le entrate economiche che creano ricchezza

Le entrate automatiche sono tutte quelle entrate economiche che con pochi sforzi fanno crescere il nostro conto economico.

Oggi abbiamo tante possibilità di creare  delle entrate automatiche, lascerei perdere gli investimenti immobiliari, anche se i prezzi sono molto interessanti. Oggi con le varie tassazioni (TARI;TASI; etcc) non si guadagna al netto non  più del 3% del valore dell’immobile affittato, e non è detto che l’immobile si rivaluta nel tempo, oltre al fatto che si andrà ad immobilizzare un capitale non indifferente.

Ci sono diverse possibilità di guadagno usando il computer , hai delle passioni! Metti su un blog e con la publicità adsense (come faccio io) riesci a guadagnare qualche centinaio di euro al mese.  

Utilizza un sistema di Cashback world come quello di Gianluca Vacchi

Sai scrivere, scrivi un e-book e mettilo in vendita,  con dei sistemi di vendita automatica dovrai solo controllare i pagamenti ricevuti, l’interessato si collega al tuo sito, e poi lo scarica in automatico dopo aver pagato il corrispettivo prezzo.  Maggiori informazioni.

Accantona ed investi il 30% del tuo salario, facendo delle piccole rinunce non sarà difficile. Maggiori informazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares